Redes sociales

Banderas

Home

Revista TECLA

Potete leggere questo articolo in Spagnolo cliccando qui

 

Oggi vogliamo consigliare la rivista digitale gratuita TECLA a tutti gli insegnanti di spagnolo che sono sempre alla ricerca di nuovi materiali o articoli relativi alla didattica e ai nuovi sviluppi nel mondo dell'ELE.

               Qusta rivista, pubblicata ogni quattro mesi dalla Consejería de Educación del Regno Unito e dell'Irlanda, è dedicata al mondo dell'ELE e, sebbene una parte di essa si concentri su questioni relative all'insegnamento dello spagnolo nel Regno Unito e in Irlanda - questioni che non sono estranee al resto degli insegnanti di ELE -, la maggior parte dei numeri comprende anche approfondimenti didattici relativi a qualche aspetto delle culture ispaniche.

La rivista è composta sia da sezioni aperte, alle quali possono partecipare insegnanti e scuole che insegnano lo spagnolo nel Regno Unito e in Irlanda inviando le proprie proposte, sia da sezioni non aperte, preparate direttamente dal comitato consultivo della rivista.

Abbiamo accesso gratuito ai numeri di questa rivista dal 1991 a oggi. Ciò che ci piace di più di questa pubblicazione è:

  • Facilità di accesso, download e consultazione dei contenuti attraverso i suoi numeri o le sue sezioni.

 

  • Essendo una rivista trimestrale, tratta temi di attualità, studi e articoli rappresentativi della situazione attuale.

 

  • La rivista contiene diverse parti che permettono di accedere facilmente ai contenuti che ci interessano in quel momento.

 

  • Tecla Entrevista: come suggerisce il nome, le interviste sono condotte con insegnanti, consoli o dipendenti di diversi enti ufficiali legati allo spagnolo e alla sua cultura.

 

  • Tecla Proyectos: in questa sezione è possibile trovare informazioni su organizzazioni, scuole, associazioni, ecc. legate al mondo dello spagnolo.

 

  • Tecla Profesorado: questa è, a nostro avviso, una delle sezioni più interessanti, perché in essa gli insegnanti di spagnolo, a partire dalla propria esperienza, raccontano aneddoti, problemi, risorse o idee per le lezioni di lingua che di solito sono molto vicini e utili a noi.

 

  • Chiave CLIL: la metodologia CLIL o CLIL in spagnolo (Content and Language Integrated Learning) è qui per restare. Questo approccio, particolarmente rilevante nei contesti educativi formali, richiede insegnanti che non solo insegnino le lingue straniere, ma che usino anche questa stessa lingua per coprire i contenuti e gli obiettivi di queste discipline o materie come la storia, la geografia, la fisica, ecc. In questa sezione, forniremo diverse idee, risorse e persino attività che ci aiuteranno a portare questa metodologia nelle nostre classi in modo coerente e sequenziale.
  • Tecla Textos: si tratta di una raccolta di sfruttamenti didattici di testi rappresentativi della cultura ispanica, pronti da portare in classe. Oltre alle attività legate alla lettura, contengono soluzioni e sono presentati in tre livelli in base alla loro difficoltà: A, B e C.

 

  • Tecla País: simile alla sezione precedente, si tratta di un text mining, con attività e soluzioni, ma questa volta incentrato su articoli reali pubblicati nel famoso quotidiano El País.

Vi consigliamo di dare un'occhiata a questa pubblicazione, perché siamo certi che troverete materiale e informazioni rilevanti per il vostro lavoro.

ACTI España - costa de valencia

Ma se volete ancora di più, lo stesso Dipartimento dell'Istruzione offre anche un'altra rivista digitale, ACTI, che raccoglie attività create da assistenti linguistici che hanno lavorato nel Regno Unito e in Irlanda. Se siete a corto di idee o siete alla ricerca di materiali per integrare il vostro programma, consultatelo e troverete molte attività, divise per livelli e pensate per contesti scolastici (dalle elementari alle medie), che possono essere utilizzate molto facilmente in classi di scuola superiore con gruppi numerosi.

Tags: